Terremoto in Sicilia: decine di persone in ospedale a Catania, tanti hanno trascorso la notte in auto

Terremoto in Sicilia, scossa in provincia di Catania: tante le persone che hanno preferito passare la notte in strada e nelle auto

A seguito della scossa di terremoto magnitudo 4.8 verificatasi in provincia di Catania, circa una quarantina di persone si sono recate in ospedale per attacchi di panico o lievi ferite (soprattutto contusioni): lo ha dichiarato Antonio Palmieri, del comando provinciale dei Vigili del Fuoco, a Rai News 24.

Segnalato il crollo di qualche cornicione, di una chiesa e del tetto di una casa rurale abbandonata. Secondo Palmieri non si registrano al momento criticità significative in riferimento alla stabilità degli edifici.
Tante le persone che hanno preferito passare la notte in strada e nelle auto.