Spagna nel caos: duri scontri a Barcellona, separatisti in piazza [FOTO e VIDEO]

/

Spagna nel caos: cortei, manifestazioni e blocchi stradali da parte dei separatisti catalani stanno segnando nelle principali città della regione l’anniversario del referendum indipendentista

Cortei, manifestazioni e blocchi stradali da parte dei separatisti catalani stanno segnando nelle principali città della regione l’anniversario del referendum indipendentista disconosciuto da Madrid. A Girona alcuni militanti hanno fatto irruzione nella sede locale della Generalitat, l’istituzione a capo della Catalogna riconosciuta da Madrid, con l’intenzione di strappare la bandiera spagnola. Manifestazioni sono in corso anche a Barcellona e in altre città della Catalogna dove si registrano duri scontri con le forze dell’ordine  “Non dobbiamo desistere dall’unico modo possibile per vivere in una piena democrazia: la Repubblica e il suo riconoscimento internazionale”. Il leader separatista catalano in esilio in Belgio, Carles Puigdemont, ha diffuso via social un appello al popolo catalano a restare unito nel perseguire l’obiettivo di distaccarsi dalla Spagna nell’anniversario del referendum indipendentista disconosciuto da Madrid.

Spagna: scontri a Barcellona ad un anno dal referendum separatista [VIDEO]

Spagna nel caos: duri scontri a Barcellona, le immagini [VIDEO]

Caos in Spagna: scontri a Barcellona ad un anno dal referendum separatista [VIDEO]