Riace, lo sfogo di Mimmo Lucano: “sono agli arresti per un reato di umanità”

Foto di Piero Aricò

Le parole del sindaco di Riace Mimmo Lucano, arrestato ieri

Mi hanno messo agli arresti per un reato di umanita‘”. Cosi’ il sindaco di Riace Domenico Lucano, parlando con il fratello Giuseppe, ha commentato il suo arresto. “E’ sorpreso, amareggiato e anche un po’ arrabbiato – ha detto Giuseppe all’ANSA – per alcune cose viste nell’ordinanza, anche se il gip le ha rigettate. Comunque e’ fiducioso, si sente di non avere compiuto nulla di particolare che potesse giustificare una limitazione della sua liberta’. Comunque oggi e’ piu’ sereno, ha visto che non e’ solo“.