Reggio Calabria: tutto pronto per il Festival dell’Educazione di Strada

Grazie ai ragazzi di Arghillà Nord rinasce la polisportiva “Fortunato Quattrone”. Per questo motivo il Csi presenta il Festival dell’Educazione di Strada

Festival dell’Educativa di Strada, ecco il programma dell’ottobre Csi. Dall’impegno dei ragazzi di Arghillà Nord, ri-nasce la polisportiva “Fortunato Quattrone”: la prima, grande, vittoria dei “neet” del quartiere è quella di far rifiorire un’esperienza sportiva che si era appassita col passare degli anni. Il primo allenamento, lunedì 8 ottobre dalle 16.30, vedrà in campo un animatore di strada d’eccezione: Andrea Zorzigià campione del mondo col volley azzurro, sarà proprio tra i casermoni dell’edilizia popolare reggina. Zorzi incontrerà i ragazzi e le loro famiglie per parlare delle relazioni educative che possono nascere all’interno degli spogliatoi. Prima del progetto “Lavoro di Squadra” promosso da Action Aid, Csi Reggio Calabria e Consorzio Macramé e finanziato da Fondazione con il Sud, ad Arghillà Nord soltanto due ragazzi su 10 facevano sport: adesso non solo è stato bonificato un vecchio campetto, trasformato negli ultimi lustri in un ricettacolo di malaffare, ma proprio quello spazio “ritrovato” dalla comunità sarà il luogo delle relazioni per quanti aderiranno alle attività della polisportiva.

L’appuntamento di lunedì 8 ottobre alle 16.30 al campetto di Arghillà Nord in compagnia di Andrea Zorzi per lo “start” della polisportiva “Fortunato Quattrone” si inserisce nel programma del festival metropolitano dell’educativa di strada “Reggio, una comunità in gioco” che vedrà coinvolta la città dello Stretto in una serie di iniziative socio-sportive nel mese di ottobre.  In particolare, sempre l’8 ottobre, dalle 18.30 si terrà il Gran galà delle premiazioni “Dove ogni maglia ha un’anima” presso l’aula “Socrates” del Liceo sportivo “Alessandro Volta” di Reggio Calabria. Sempre studenti protagonisti il 9 ottobre, dalle 9.30, presso la sala “Federica Monteleone” del Consiglio regionale della Calabria con l’incontro col “pallavolista volante”, Andrea Zorzi. Il 10 ottobre, invece, dalle 16 sarà il campus “San Vincenzo de Paoli” ha ospitare il workshop “Imparo giocando” che aprirà la stagione formativa del Csi Reggio Calabria con la psicoterapeuta Carla Cosco.

Il Festival metropolitano dell’educativa di strada ha il patrocinio morale di Consiglio regionale della Calabria, Città metropolitana di Reggio Calabria, Comune di Reggio Calabria, Csv “Dei Due Mari”, Università per stranieri “Dante Alighieri” e coordinamento territoriale di Libera e si concluderà con la presentazione dello StreetBasket, il 12 ottobre, sul lungomare di Pellaro all’interno del progetto “Da Circolo in Circolo” alla quale parteciperà il magistrato antimafia, Stefano Musolino, che parlerà con i ragazzi pellaresi dei rischi della sale slot rispetto sia al gioco d’azzardo patologico che sulla presenza pervasiva della ‘ndrangheta in questo settore.