Palmi: riavviati i lavori ai campi di tennis di contrada San Giorgio

Il Comune di Palmi ha deciso di riavviare i lavori ai campi di tennis del centro sportivo di contrada San Giorgio: i lavori sono ripresi dopo molti mesi

È ripresa lo scorso 17 Settembre l’opera di realizzazione del centro sportivo di contrada San Giorgio, che consterà di 2 campi da Tennis, delle strutture per i servizi annessi e due aree parcheggio. I lavori sono ripresi dopo molti mesi di stop e proseguiranno fino al completamento delle strutture.  Il piano parcheggio, in corso di elaborazione proprio in queste ore, prevede la riconversione delle zone esterne al palazzetto in due aree parcheggio. Una di queste, che sorgerà nella parte antistante la struttura, dando sulla strada, renderà disponibili circa 180 posti auto, a servizio dell’area urbana e delle strutture presenti in loco. Il secondo parcheggio verrà invece posizionato nella’area retrostante la struttura e sarà destinato ai fruitori dell’impianto sportivo, ma, in caso di necessità, potrebbe andare ad aumentare la disponibilità di posti auto in caso di eventi e manifestazioni. Si tratta di un’opera importante, per la quale è stata già realizzata l’adduzione delle reti di raccolta delle aree meteoriche provenienti da tutta l’area sportiva. L’area sarà poi interessata anche dal progetto di bonifica del costone a verde retrostante i campi. L’appalto che si sta realizzando prevede la completezza di queste opere, ma il centro sportivo necessiterà di altri fondi per vedere completati i locali della Club House e la costruzione di un terzo campo da tennis e di strutture atte alla fruizione di eventi sportivi pubblici, quali spazi tribune ed altre tipologie di sedute. Di fatto, alla conclusione dei lavori, l’area sarà già fruibile per l’attività sportiva.

A questa importante opera per Palmi, sarà da collegare il progetto pluriennale di adeguamento delle strutture sportive, come già fatto per le scuole. Tale progetto avrà bisogno della captazione di risorse importanti, in un lungo periodo di tempo, per il quale gli uffici e gli assessorati coinvolti sono già al lavoro.

Soddisfatto il sindaco Giuseppe Ranuccio, che ha dichiarato: «L’opera in via di realizzazione ed il progetto per l’adeguamento delle strutture sportive rientrano nell’ottica della grande importanza riservata allo sport ed ai suoi valori dalla nostra Amministrazione. È molto significativo per noi il riavvio dei lavori ad una delle grandi incompiute della nostra città, un relitto vecchio di decenni, che già in passato aveva visto tentativi di riattivazione. Per la sua posizione, di fronte ad una delle attrattive più importanti per la città, quella che fino ad oggi è stata un’opera incompleta che degradava una bella area di Palmi, costituirà nel prossimo futuro una risorsa importante per lo sport. Questo è tuttavia solo un pezzo di un più ampio progetto, giorno dopo giorno indirizziamo il nostro lavoro verso il miglioramento del nostro patrimonio sportivo, cercando di creare i presupposti per la nascita e la crescita di tante realtà sportive nella nostra città. A far da cornice a tutto ciò ci sono le numerose manifestazioni di carattere sportivo e culturale organizzate, per le quali un doveroso ringraziamento per il lavoro svolto va al consigliere Giuseppe Magazzù».

«Anche in questo caso, portare a compimento un opera pubblica già avviata ha comportato un notevole lavoro sulle procedure e sulla variante di progetto – ha spiegato l’assessore ai LLPP Consuelo Nava – per cui ringrazio il direttore dei lavori, L’ing. Brando, e la nostra RUP Annunziata Demetrio. Di fatto, l’area San Giorgio realizza quel programma di rigenerazione previsto dall’Amministrazione Ranuccio per aumentare la fruibilità e l’accessibilità alle aree ricettive importanti della città di Palmi. In particolare, in questo caso, per il programma in corso sulla rigenerazione del grande parco della civiltà contadina e la riqualificazione della casa della cultura».