Ricorrono alla ‘ndrangheta per riscuotere un credito: 5 arresti a Milano

‘Ndrangheta, Milano: agli arresti domiciliari 5 soggetti per il reato di estorsione aggravata dal metodo mafioso

Il Centro Operativo DIA di Milano, coordinato da quella Direzione Distrettuale Antimafia, questa mattina ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere ed agli arresti domiciliari nei confronti di 5 soggetti per il reato di estorsione (art. 629 c.p.) aggravata dal metodo mafioso (nuovo art. 416-bis.1 c.p., ex art. 7, d.l. 152/1991).

I destinatari delle ordinanze sono gravemente indiziati di un violento pestaggio avvenuto all’inizio del 2017 ai danni di un imprenditore locale, al fine di estorcergli un’ingente somma di denaro.

Maggiori dettagli sull’operazione verranno forniti nel corso della conferenza stampa che si terrà questa mattina alle ore 11:00 presso la sala conferenze “Falcone – Borsellino” della nuova sede del Centro Operativo della DIA di Milano, alla presenza dei magistrati della Direzione Distrettuale Antimafia di Milano (Proc. Aggiunto Dott.ssa Alessandra Dolci e Sost. Proc. Dott.ssa Alessandra Cerreti).