Mimmo Lucano, il Sindaco di Riace era stato inserito tra le 50 personalità più potenti del mondo dalla rivista USA “Fortune”

Il sindaco di Riace arrestato questa mattina e’ diventato famoso per il suo impegno in favore dei migranti che in migliaia avevano trovato ospitalita’ nel centro della Locride

Il sindaco di Riace Domenico Lucano, per tutti “Mimmo”, arrestato e messo ai domiciliari con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, e’ diventato famoso per il suo impegno in favore dei migranti che in migliaia avevano trovato ospitalita’ nel centro della Locride noto per il ritrovamento in mare dei ‘Bronzi’. L’impegno di Lucano in favore dei migranti gli ha dato enorme notorieta’ anche a livello internazionale, tanto che nel 2016 la rivista americana ‘Fortune’ lo ha inserito tra le 50 personalita’ piu’ potenti nel mondo. I guai per Lucano cominciarono quando la Prefettura di Reggio Calabria, lo scorso anno, dispose un’ispezione nel Comune di Riace dalla quale emersero una serie di irregolarita’ nell’utilizzo dei finanziamenti governativi per la gestione dei migranti. I risultati dell’ispezione fecero scattare l’inchiesta della Procura della Repubblica di Locri da cui sono emersi gli illeciti che oggi hanno portato all’arresto di Lucano e della compagna, Tesfahun Lemlem.