Messina Street Food Fest: cala il sipario sulla seconda edizione, tanta gente a Piazza Cairoli nonostante la pioggia [FOTO]

/

Tante le persone che nella giornata di ieri hanno sfidato il maltempo per per gustare le specialità di Messina Street Food Fest: cala il sipario sulla seconda edizione del festival di Piazza Cairoli

Le condizioni meteo di ieri hanno inevitabilmente influito sull’esito della manifestazione, che si è regolarmente svolta nonostante la pioggia battente che si è riversata su Messina per tutto l’arco della giornata. Il food village è rimasto aperto e sono state tantissime le persone che hanno sfidato il maltempo pur di gustare le specialità proposte, o approfittare del take away e portare a casa i propri sapori preferiti. “La presenza di tanta gente in piazza nonostante la pioggia è il termometro del gradimento della manifestazione- ha detto il presidente di Confesercenti Messina Alberto Palella-e l’apprezzamento del pubblico è la più grande gratificazione per chi in questi mesi, ha lavorato incessantemente alla realizzazione dell’evento. Abbiamo valorizzato le eccellenze locali, ma al tempo stesso siamo riusciti a far scoprire alla gente tante specialità di altre regioni. Altro obiettivo raggiunto il clima di festa e aggregazione che si è creato a piazza Cairoli, in cui fiumi di persone si sono riversate in modo composto ed ordinato. L’evento ha dimostrato di possedere standard elevati di sicurezza sia ambientale che alimentare.  E’ stato infatti brillantemente superato ogni controllo a cui la manifestazione è stata opportunamente sottoposta da parte degli Enti preposti, grazie ai numerosi tavoli tecnici a cui abbiamo preso parte in fase di organizzazione”.

Grande successo ieri per gli show cooking, dedicati alla Fondazione Aurora Onlus Centro Clinico Nemo Sud, in cui si sono esibiti in mattinata i tre Ambasciatori del gusto messinesi Francesco Arena, Pasquale Caliri e Lillo Freni.

In serata è toccato agli chef Giuseppe Raciti, Licia e Nunzio Campisi e Natale Giunta deliziare gli ospiti con ricette che hanno saputo coniugare alla perfezione la tradizione legata ai prodotti di eccellenza del territorio con la creatività che appartiene solo a grandi professionisti del settore.

Agli show cooking di ieri ha partecipato tra gli altri la responsabile della comunicazione del Nemo Sud Letizia Bucalo Vita, che ha sottolineato la grande generosità dei messinesi, che contribuiscono con le loro donazioni al raggiungimento degli obiettivi della struttura per la presa in carico di pazienti con malattie neuromuscolari.

In conclusione sono stati assegnati riconoscimenti agli chef per il contributo di professionalità e competenza fornito.

Premiati inoltre i tre operatori food che hanno incontrato il più alto gradimento da parte del pubblico:

primo classificato Il Vecchio Carro con il panino con porchetta di suino nero dei Nebrodi, secondo posto per Bracevia a tutta pecora che ha proposto gli arrosticini abruzzesi. Sul terzo gradino del podio Hostaria di Puglia con le bombette pugliesi. Un premio speciale come rivelazione del Messina Street Food Fest 2018 è stato attribuito alla pasticceria Panebianco e alla sua setteveli al bicchiere. Il presidente di Confesercenti Palella ha in conclusione ringraziato il Comune di Messina per il fondamentale supporto fornito, l’Istituto turistico Alberghiero Antonello, partner della manifestazione, tutto il team organizzativo e le maestranze impegnate.

Messina Street Food Fest è stato promosso e organizzato da Confesercenti Messina con il Comune di Messina e con il patrocinio della Regione Siciliana- Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo, della Città Metropolitana di Messina, e della Camera di Commercio.