A Messina i festeggiamenti in onore di San Placido: assegnato il premio “Pasticceria siciliana” al maestro Lillo Vinci [FOTO]

/

Conclusi a S. Giovanni di Malta  i festeggiamenti in onore di S. Placido patrono dei giornalisti cattolici messinesi: assegnato il premio S. Placido alla “Pasticceria siciliana” del maestro Lillo Vinci

 

A Messina nello storico tempio di S. Giovanni di Malta, mons. Josef Nykiel Krysztof, reggente della penitenziaria apostolica, nella giornata conclusiva dei festeggiamenti in onore di S. Placido compatrono della città e Santo patrono dei giornalisti cattolici messinesi, ha impartito  la benedizione e ricordato il valore della “Verità” e della missione dei giornalisti cattolici.

Mons. Angelo Oteri, rettore del Tempio dedicato a S. Giovanni di Malta ha dato il benvenuto a mons. Josef Nykiel Krysztof,  a mons. Giò Tavilla Consulente ecclesiastico  dell’Ucsi di Messina, ai giornalisti cattolici e alla nutrita rappresentanza del Movimento Apostolico.

Il presidente dell’Ucsi Sicilia Domenico Interdonato, ha ricordato i valori e le tradizioni del giornalismo cattolico peloritano di fine ottocento, guidato allora da Francesco Mazziotta con la “Società S. Placido”, che riuniva tutti i giornalisti cattolici della città. Interdonato ha concluso il suo intervento, con un minuto di raccoglimento dedicato alla bella figura della prof.ssa Paola Saladino De Joannon, socia Ucsi e anima del Movimento Apostolico, scomparsa nel febbraio del 2016.

La cerimonia religiosa è stata officiata da mons. Giò Tavilla, il quale  nella sua omelia ha evidenziato: “Il giornalista cattolico ha un mandato affidato da Cristo e deve portare a tutti la speranza e la buona notizia”. La cerimonia religiosa si è conclusa con la lettura della “preghiera del giornalista” fatta dal presidente Interdonato. Presente all’evento una nutrita delegazione di Ucsini, a cominciare dal prof. Salvatore Catanese presidente del Collegio dei Garanti Ucsi Roma,  il dott. Armando Russo segretario provinciale, il giornalista Leonardo Romeo, l’ing. Franco Arcovito e il prof. Sebastiano Marco Cicciò.

Dopo la cerimonia religiosa il dott. Marco Grassi ha voluto omaggiare a mons. Tavilla, Armando Russo e a Mariarosa Vinci, il calendario 2019 di S. Placido, mentre il presidente Interdonato ha donato al dott. Grassi il guidoncino dell’Ucsi Sicilia. Ricordando le antiche tradizioni attente a valorizzare le arti e i mestieri, è stato assegnato il premio S. Placido alla “Pasticceria siciliana” del maestro Lillo Vinci, per il sua pregiata arte pasticcera apprezzata in Italia e all’estero.

I festeggiamenti in onore di S. Placido si sono potuti realizzare grazie alla sinergia, con il rettore di S. Giovanni di Malta mons. Angelo Oteri, la Compagnia di S. Placido retta dal dott. Marco Grassi, dall’Associazione Aura presieduta dalla dott.ssa Francesca Mangano, dal gruppo del Movimento Apostolico coordinato da Mariarosa Vinci e dall’Ucsi di Messina Unione Cattolica Stampa Italiana, presieduta dal prof. Angelo Sindoni.