Messina, Palazzo Zanca: sorteggiati i revisori dei conti

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Messina: sorteggiati i revisori dei conti per il triennio 2018-2021, lunedì seduta straordinaria del Consiglio comunale

Il Consiglio comunale, tornato a riunirsi per proseguire l’attività deliberativa, ha provveduto mediante il sistema dell’estrazione a sorte a nominare Ferrante Andrea, nato a Caltanissetta il 20/10/1952, primo componente del Collegio dei revisori dei conti; Tumminello Antonio, nato a Genk (Belgio) il 6/2/1968 e residente a Castelbuono, secondo componente; e Paparone Annamaria, nata a Sant’Agata Militello il 25/07/1967, terza componente. Sono stati poi estratti altri trentasette nominativi dei 117 che hanno presentato domanda per ricoprire tale ruolo all’interno di Palazzo Zanca. Successivamente l’Aula ha approvato, con ventisette voti favorevoli, un astenuto e nessuno contrario, il provvedimento di nomina del Collegio dei revisori dei conti per il triennio 2018-2021. Sentita la conferenza dei capigruppo, i lavori sono stati infine aggiornati a mercoledì 17, alle ore 18.30, per una seduta ordinaria. Lunedì 15, alle ore 11, invece, il Consiglio si riunirà in seduta straordinaria. L’ordine del giorno prevede la trattazione dei seguenti argomenti: “Misure indifferibili ed urgenti a salvaguardia degli equilibri economico-finanziari del Comune e del sistema delle partecipate municipali” e “Dimissioni del Sindaco”.