Messina, evade dai domiciliari e scompare: ritrovato e arrestato 40enne [DETTAGLI]

SONY DSC

Arrestato 40enne evaso dai domiciliari: l’uomo si era resoirreperibile ed  è stato ritrovato martedì nei pressi dell’Ospedale Papardo a Messina

I Carabinieri delle Stazioni di Castanea delle Furie e Faro Superiore, hanno arrestato F.T., 40enne messinese, ritenuto responsabile del reato di evasione dalla misura degli arresti domiciliari cui era sottoposto.

L’uomo, lo scorso 17 settembre, durante un controllo agli arresti domiciliari non è stato trovato all’interno della propria abitazione dai Carabinieri della Stazione di Gazzi che, quindi, lo hanno denunciato in stato di libertà per il reato di evasione e hanno diramato le ricerche a tutti i Comandi dell’Arma. A seguito della violazione degli obblighi degli arresti domiciliari l’Autorità Giudiziaria, ha immediatamente disposto l’aggravamento della misura cautelare nei confronti del 40enne, sostituendola con la custodia cautelare in carcere.

Martedì scorso i militari dell’Arma hanno rintracciato ed arrestato F.T. mentre si trovava nei pressi dell’Ospedale Papardo.

L’uomo, pertanto, dopo l’esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal  GIP presso il Tribunale di Messina, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Gazzi.