Maltempo in Calabria, Mangialavori: “Regione chieda stato d’emergenza”

Francesco Mazzitello/LaPresse

Maltempo in Calabria, Mangialavori: “Una nuova immane tragedia colpisce la Regione. Il governo regionale chieda lo stato d’emergenza”

«A due mesi dalla strage del Raganello, una nuova, immane tragedia colpisce la Calabria». È quanto dichiara il senatore di Forza Italia Giuseppe Mangialavori. «L’eccezionale ondata di maltempo che in queste ore ha colpito la regione – continua – ha piegato un territorio che continua a sbriciolarsi nell’indifferenza delle istituzioni. Le piogge hanno colpito in particolar modo la Calabria centrale, dove la furia dell’acqua ha spezzato la vita di una madre e dei suoi due figli piccoli. Le conseguenze del maltempo sono state pesanti pure in provincia di Vibo Valentia, già devastata dagli eventi alluvionali degli ultimi mesi. Mi stringo attorno a tutte le vittime e alle loro famiglie, ai cittadini che sono stati costretti a barricarsi in casa, a quelli che hanno subito danni alle loro proprietà, a tutti coloro che hanno sofferto disagi e a quelli che hanno temuto per la propria vita e per quella dei propri cari».

«Eventi come quello delle ultime ore – aggiunge Mangialavori – ci ricordano che la Calabria è una regione fragile e abbandonata, una regione che avrebbe bisogno del senso di responsabilità di tutti e di una particolare attenzione da parte del governo nazionale, a cui spetta il compito di mettere a disposizione le risorse per tentare di mettere definitivamente in sicurezza un territorio difficile, reso più pericoloso dall’incuria dell’uomo e dai mancati interventi contro il dissesto idrogeologico». «Adesso – conclude il senatore – la priorità deve essere data all’assistenza nei confronti delle vittime e agli interventi per ripristinare la viabilità stradale e ferroviaria. Mi auguro che il governo regionale voglia fin da subito attivare tutte le procedure per chiedere lo stato d’emergenza in tutta la Calabria».