Maltempo in Calabria: limitazione al traffico sulla Statale 106

Francesco Mazzitello/LaPresse

Maltempo in Calabria, Anas: al lavoro da ieri tra Catanzaro e Crotone per garantire sicurezza circolazione

Prosegue l’attività di pronto intervento e controllo da parte di uomini e mezzi dell’Anas sulle strade statali della Calabria, per garantire la sicurezza della circolazione, a seguito dell’ondata di maltempo che dalla giornata di ieri si è abbattuta sull’intera regione. Al momento le limitazioni al traffico
riguardano la statale 106 Var, Variante di Catanzaro Marina, dove è chiusa temporaneamente una carreggiata tra i km 16,700 e 14,00, a causa di una frana avvenuta al km 15,000, dallo svincolo di Simeri Crichi (Cz) allo svincolo di Catanzaro Est. In località Isola di Capo Rizzuto, in provincia di Crotone, la statale 106 Jonica è chiusa in entrambe le direzioni per la presenza di fango e detriti sul piano viabile in corrispondenza della rotatoria al km 231,500. Il traffico viene deviato temporaneamente sulla viabilità locale. Le squadre Anas sono già al lavoro per gli interventi di
rimozione e pulizia e ripristinare la circolazione nel più breve tempo possibile. Inoltre, sempre sulla SS 106 per la presenza di fango e detriti, è attivo un senso unico alternato tra i km 188,000 e 189,700 a Catanzaro. Permane la chiusura della statale 106 ‘Jonica’, disposta nella giornata di ieri in via precauzionale dal km 259,757 al km 259,983 a Crotone a causa delle esondazioni del fiume Neto.

(AdnKronos)