L’Italia eletta nel Consiglio dei Diritti umani dell’Onu

L’Italia è stata eletta per il triennio 2019-2021 al Consiglio dei Diritti Umani dell’Onu dall’Assemblea Generale

L’Italia è stata eletta per il triennio 2019-2021 al Consiglio dei Diritti Umani dell’Onu dall’Assemblea Generale, con 180 voti. Gli altri membri eletti per il triennio 2019-2021, sulla base dei gruppi regionali, sono Burkina Faso con 183 voti, Cameroon (176), Eritrea (160), Somalia (170), Togo(181), India (188), Barhain (165), Bangladesh (178), Fiji (187), Filippine (165), Argentina (172), Uruguay (177), Bahamas (180), Austria (171), Danimarca (167), Bulgaria (180) e Repubblica Ceca (178). Gli Stati Uniti, che sono usciti dall’organo dell’Onu nel giugno scorso e non erano candidati, hanno ottenuto un voto.