Catanzaro: altri due premi internazionali per la scrittrice calabrese Maria Primerano [FOTO]

/

La scrittrice calabrese, Maria Primerano, ha vinto altri due premi internazionali con i suoi libri “Le Indemoniate – Racconti fantastici di Tommaso Campanella al cardinale Richelieu” e “L’anello stregato di Mozart Divertissement”

Altri due premi internazionali giungono in questi primi di ottobre per la scrittrice Maria Primerano. La cardiologa catanzarese, infatti, con il suo libro “Le Indemoniate- Racconti fantastici di Tommaso Campanella al cardinale Richelieu”, Tullio Pironti Editore, appena pubblicato e ancora fresco di stampa, si è già imposta all’attenzione del panorama culturale classificandosi al quarto posto su 539 romanzi editi e vincendo, a pochi giorni dall’uscita in libreria del volume, il prestigioso Premio letterario Internazionale “Locanda del Doge-Palazzo Boldrin-Cittadella della cultura” a Lendinara, Rovigo.

Organizzato dal cenacolo culturale “Locanda del Doge” con il patrocinio del Comune di Lendinara, della Biblioteca comunale Baccari e della Regione Veneto, l’evento culturale prevede la cerimonia di premiazione nel Salone d’Onore del cinquecentesco Palazzo Boldrin a Lendinara per la  metà di ottobre dove una creazione in bronzo, creata appositamente da un noto artista veneto, sarà consegnata all’autrice. Un premio molto importante, dunque, per la scrittrice calabrese, vista la posizione raggiunta con questo testo ricco e ricercato che nasce in occasione del 450 esimo anniversario della morte di Tommaso Campanella e che rappresenta una tra le pochissime pubblicazioni dedicate al filosofo di Stilo per la suddetta circostanza. Come se non bastasse, poi, la Primerano, ospite in questi giorni del Festival “Leggere &Scrivere” di Vibo Valentia  dove ha intrattenuto con grande successo gli intervenuti riscoprendo e narrando fatti veri e “fantastici” tratti da “Le Indemoniate”, trionfa ancora con il suo primo libro “L’anello stregato di Mozart Divertissement” Tullio Pironti Editore, aggiudicandosi il Premio letterario Nazionale e Internazionale “Vinceremo le malattie gravi” che riceverà in questi giorni in Sesto San Giovanni Milano e che si aggiunge agli innumerevoli dodici precedenti riconoscimenti sempre per il medesimo testo. Quest’ultimo Premio, altrettanto prestigioso, vede il patrocinio della Regione Lombardia, il patrocinio della Città di Sesto San Giovanni, il patrocinio delle Maestre Pie dell’Addolorata del Territorio Nazionale e Internazionale, il patrocinio dell’Ordine dei Medici e Chirurghi di Milano, il patrocinio dell’Ordine dei Medici e Chirurghi di Como e tra i giurati, tra gli altri, la Presidente Dott.ssa Ileana Tudor, Docente di Medicina Interna, Specialista in Oncoematologia, scrittrice, la Dott.ssa Laura Fariselli, Professore e Direttore U.O. Radioterapia Fondazione Istituto “Carlo Besta” Milano, il Prof. Dott. Giorgio Lambertenghi– Malattie del sangue Università di Milano, Direttore scientifico della Fondazione Matarelli Milano.