Categoria: MESSINANEWSSICILIA

Calcio a 5: esordio in Serie C per le ragazze del Cus Unime

Domenica 14 esordio in Serie C di calcio a 5 per le ragazze del Cus Unime

Al PalaNebiolo match contro le Aquile Calatine. “Non vediamo l’ora di cominciare. Fragomeni: “Siamo un bel gruppo ed abbiamo le carte in regola per fare bene”.
Dopo più di un mese di preparazione per le ragazze del calcio a 5 del Cus Unime è arrivato il momento di fare sul serio. Domenica 14, con inizio alle ore 18.00, le cussine allenate da Tiziana Impoco faranno il loro esordio in Serie C tra le mura amiche del PalaNebiolo contro le Aquile Calatine.
Sono state settimane di lavoro intense quelle del gruppo cussini, al lavoro sul parquet dell’Impianto di Contrada Conca d’Oro per trovare la forma migliore e per collaudare al meglio un gruppo che ha integrato vari elementi nei diversi reparti. Sono arrivati riscontri positivi dalle molteplici uscite delle universitarie in questa fase della stagione. Ultima prestazione degna di nota, in ordine di tempo, quella realizzata la scorsa domenica, quando le gialloblu si sono aggiudicate il quadrangolare tutto messinese che ha permesso loro di ottenere la qualificazione alla Final Four siciliana di Coppa Italia.
Proprio Eleonora Fragomeni esamina il momento della squadra: “Stiamo riuscendo a costruire un bel gruppo. Stiamo legando tra di noi molto bene e siamo diventate talmente numerose da dover formare anche una seconda squadra che da poco ha iniziato gli allenamenti. Domenica finalmente iniziamo. Speriamo di fare bene: abbiamo lavorato molto e tutte noi lo meritiamo. Ovviamente siamo ancora all’inizio e ci sarà tanto da lavorare, soprattutto per trovare le giuste sintonie con i nuovi innesti. Abbiamo iniziato la stagione, però, con il piglio giusto e vogliamo dimostrarlo sul campo già con la prima uscita stagionale ufficiale”.

Articoli recenti

Messina, la festa di Sant’Antonio senza “calia”: serrata degli ambulanti alla Notte Bianca, bandite le bombole a gas [FOTO e VIDEO]

Ambulanti in protesta alla Notte Bianca per Sant'Antonio: la tensione ieri sera era alla stelle, molti degli ambulanti hanno minacciato…

16 Giugno 2019 10:55

Serie C, il girone C si delinea: niente Trapani, le ultime indiscrezioni

Serie C, il Trapani non prenderà parte al prossimo campionato dopo la promozione ottenuta ieri: chi "scalerà" nel girone C?…

16 Giugno 2019 10:29

Calabria, spendita di bancanote false: assolto pregiudicato

Il Tribunale di Castrovillari accoglie le richieste dell’Avv. Francesco Nicoletti ed emette una sentenza di assoluzione nei confronti di un…

16 Giugno 2019 10:17

Isole pedonali, Tinaglia: “Una grande opportunità per ripensare Messina”

Messina, Tinaglia: "Piazza Cairoli non è uno spazio pedonale ma l'ennesimo caso in cui a Messina il provvisorio diventa definitivo"…

16 Giugno 2019 10:08

Messina, pulizie straordinarie a San Licandro: via le erbacce infestanti [FOTO]

Messina, interventi di scerbatura a San Licandro Marciapiedi ripuliti a San Licandro. Gli operatori sono intervenuti per eliminare le erbacce…

16 Giugno 2019 09:58

Non riesce a dormire per la musica alta, uomo scende e spara all’impazzata: un morto e 2 feriti [NOME e DETTAGLI]

Un anziano non riusciva a dormire a causa della musica troppo alta: spazientito ha preso un'arma è sceso in strada…

16 Giugno 2019 09:52