Bimbi in carcere con le madri: a Reggio Calabria dibattito sulla detenzione femminile

“Mai più bimbi in carcere”: a Reggio Calabria il dibattito pubblico promosso dall’Associazione Culturale Bene Sociale Biesse

Partono i Salotti di Biesse dibattiti pubblici promossi dall’Associazione Culturale Bene Sociale Biesse.
Si comincia giorno 11 ottobre ore  17.00 presso Spazio Open via Filippini a Reggio Calabria: dopo il caso Rebibbia si discuterà della condizione  della donna madre all’interno delle carceri italiane.
Un tema di cui si parla poco e che invece merita maggiore attenzione,  questo ci ha spinto-dice La Presidente Biesse Bruna Siviglia- ad accendere i riflettore su un argomento molto delicato e complesso”.  A parlarne importante  addetti ai lavori, tra cui: il Garante dei diritti dei detenuti de Comune di Reggio Calabria, Avv. Agostino Siviglia, l’Avv. Giampaolo Catanzariti, Referente Territoriale Osservatorio Carcere e componente della Camera Penale, il Giornalista e Capo  Ufficio Spampa dell Consiglio Regionale della Calabria Romano Pitaro, che modererà il dibattito.
Ad aprire i lavori la Presidente Biesse Bruna Siviglia, che afferma: “queste sono le  vere battaglie civili per le donne e i bambini, nessun bambino dovrebbe essere privato di una propria libertà e della possibilità di vivere in un ambiente favorevole per la propria crescita umana, mai più bambini in carcere”.