Trofeo dell’Etna MSP: l’Atletico Cameris Messina batte il Castiglione di Sicilia

Nello splendido scenario di Castiglione di Sicilia, una mattinata dalle temperature estive, ha fatto da cornice all’incontro di calcio tra ASD Ossigeno Castiglione di Sicilia e Atletico Cameris Messina: venerdì Supercoppa e giovedì l’inizio del Campionato Provinciale con 16 squadre ai nastri di partenza

 

La stagione calcistica dell’Atletico Cameris inizia nel migliore dei modi; dopo aver conquistato lo scorso campionato il titolo di campione provinciale MSP, la squadra cara ad Enzo Cundari, grazie proprio al titolo conquistato nella passata stagione, partecipa di diritto al Trofeo dell’Etna.

Nello splendido scenario di Castiglione di Sicilia, una mattinata dalle temperature estive, ha fatto da cornice all’incontro di calcio tra ASD Ossigeno Castiglione di Sicilia e Atletico Cameris Messina.  Direzione della gara affidata alla terna arbitrale composta da Sergio Bosio e dai due assistenti Canale (Giuseppe e Michele).

Partita vivace, con continui capovolgimenti di fronte, che ha visto l’undici di Interisano avere la meglio per 5 a 2.

Per i messinesi reti di Sturiale Davide, splendida punizione di Interisano Gianfranco e reti di pregievole fattura anche per Luca Galletta.

Da segnalare il far play tra le due formazioni che si sono ridate appuntamento anche per altri appuntamenti.

Soddisfatto Alessandro Cacciotto, responsabile del calcio a 11 MSP della Regione Sicilia e della provincia di Messina.

Cacciotto ha fatto i complimenti all’Atletico Cameris e  ringraziato: il Comune di Castiglione di Sicilia per aver patrocinato la manifestazione, l’Associazione Pro Loco Castiglione di Sicilia, nella persona del presidente Cinzia Giannetto, per aver curato la logistica e non solo, la compagine del Castiglione nella persona del presidente Tony Castiglione per l’ospitalità.

Presente anche Angelo Minissale, uomo di punta di MSP.

Venerdì 5 ottobre al Despar Stadium la sfida tra Planet Win 365 di Veneziano Giovanni e dei fratelli Paolino e l’Atletico Cameris, rispettivamente vincitori del campionato e della Coppa Mino Licordari della passata stagione.

Giovedi 11 ottobre scatta invece un avvincente campionato a 16 squadre, un vero e proprio boom di iscrizioni, che dimostra la bontà del progetto tagato Alessandro Cacciotto.