Sicilia: al via la prima edizione del Concorso Internazionale dei Madonnari

Tutto pronto per la prima edizione del concorso “Madonnari di Sicilia”

Prende finalmente il via l’appuntamento “Madonnari di Sicilia” (15-16 settembre 2018), prima edizione siciliana del “Concorso Internazionale dei Madonnari” organizzata da “Megapixel, bottega di pubblicità”, e “Confcommercio”; un’ulteriore e importante tappa culturale che andrà ad affiancarsi da quest’anno in poi ad altre realtà ormai storiche come “Le Grazie di Curtatone”, “Il Concorso Internazionale dei Madonnari di Taurianova” ed “Il Concorso Internazionale dei Madonnari di Nocera”.
In questo fine settimana le strade di Nicosia prenderanno vita attraverso la bellezza ed i colori vibranti della tradizione Madonnara.
La città accoglierà  artisti locali e internazionali che trasformeranno via Fratelli Testa in una vera e propria galleria d’arte a cielo aperto, confrontandosi sul tema “La Madonna, un esempio di donna e di mamma. La dolcezza non merita violenza”, elaborato da ciascun partecipante secondo le proprie peculiarità tecniche e culturali.
Tra i partecipanti:
– James Agimezelu, valente artista nigeriano e richiedente asilo, attualmente ospite del C.A.S. Liternum, sito a Villa Literno (CE)  e gestito dalla MY Way srl;
– Ladifa Traore, giovane artista del Burkina Faso;
– Omar Mohamed, napoletano di origine egiziana dallo stile molto personale che richiama l’arte orientale;
– Thi Kim Tran, in rappresentanza del Vietnam e del continente asiatico;
– Lautaro Musse e Sandra Abdolhay che produrranno delle opere dai colori vividi tipici del proprio paese d’origine:l ‘Argentina;
– Il Messicano Francisco Javier Flores Gonzalez;
– Gennaro Troia, presidente e fondatore della “Scuola Napoletana dei Madonnari”;
– Maria Agozzino e Felice Fiscella giovani artisti Nicosiani;
– Gabriella Romani, Vanna Lodi Pasini, Consiglia Iaia, Renata Keller, Francesca Culpo e Fabiola Branca;
– Domenico Pollara, noto artista siciliano di Castelbuono, realizzerà la Madonna, Maria SS. dell’aiuto, fuori concorso.
La manifestazione si aprirà il giorno 15 alle 12:00 con la tradizionale benedizione dei gessetti e proseguirà fino alle 10.00 del giorno successivo. A seguire la premiazione e poi si lascerà spazio alla processione di Maria Santissima dell’Aiuto nel pomeriggio.