Rapina Lanciano, preso il quinto uomo

Lanciano(Chieti), 30 set. (Adnkronos) – E’ stato fermato nel corso della notte il quinto uomo della banda che domenica scorsa all’alba ha compiuto e ferito i coniugi Martelli in una villa a Lanciano (Ch). Si nascondeva nella campagne alla periferia di Lanciano. Si tratta di un romeno di 26 anni. L’uomo condotto nella Caserma dei Carabinieri della città frentana si trova ora sottoposto a fermo di polizia giudiziaria.
Ieri nel carcere di Lanciano si è svolto l’interrogatorio degli altri tre romeni in stato di fermo. All’uscita del carcere il loro avvocato, Domenico Russo, ha rivelato che i tre hanno ammesso le responsabilità della rapina alla villa dei coniugi Martelli specificando i ruoli e le responsabilità di ognuno e hanno indicato in altra persona il responsabile del taglio dell’orecchio della signora Niva Bazzan. Della banda faceva parte anche un quarto uomo, un 26enne che è stato arrestato due giorni fa a Caserta.