Mare inquinato a Messina: divieto di balneazione nella zona antistante l’ospedale Margherita

Arrivano i dati dell’Asp di Messina: disposto il divieto temporaneo di balneazione nella zona antistante l’ospedale Regina Margherita

Con ordinanza sindacale n. 228 di oggi, mercoledì 19, è stato disposto il divieto temporaneo di balneazione nell’area denominata “IT019083048028 Messina – m. 50 sud Ospedale “Regina Margherita”, coordinate geografiche inizio area 15,562259° long E – 38,212089° lat N e fine area 15,564462° long E – 38,215072° lat N”. Il provvedimento fa seguito alla nota dell’Asp Messina, con la quale, in riferimento ai risultati delle analisi eseguite sui campioni di acque prelevate, si evidenzia un superamento dei valori limite indicati nell’allegato A al D.M. 30.03.2010.