Le ultime sul Messina: ufficializzato il Direttore Generale, Sciotto chiude il mercato col botto?

Acr Messina

Dopo aver comunicato di aver affidato l’incarico di Direttore Generale a Raffaele Manfredi, il Messina potrebbe chiudere col botto il mercato in entrata

Si sapeva già, ma nel pomeriggio è arrivata anche l’ufficialità: Raffaele Manfredi torna nel Messina dopo aver firmato un contratto di tre anni. Ricoprirà il ruolo di Direttore Generale, già ricoperto in passato sia ai tempi della presidenza Stracuzzi che in quelli del periodo ancora meno felice legato a Proto.

Nel frattempo il DS Polenta si sta muovendo per cercare di portare in riva allo Stretto un’altra pedina importante per innalzare il livello tecnico della squadra di Infantino: infatti stando alle dichiarazioni del Direttore ai microfoni di Radio Amore, il Messina sarebbe ancora in trattative con il jolly offensivo della Sicula Leonzio, Pietro Arcidiacono. Il calciatore proviene dalla Lega Pro e per pratiche burocratiche potrebbe non esserci il tempo per consegnarlo in tempo per la gara di domenica contro il Bari. In ogni caso, quello di Arcidiacono sarebbe un gran colpo per i biancoscudati, che farebbero un deciso passo in avanti in termini di fantasia e qualità in attacco. È definitivamente tramontata, invece, l’opzione Giovanni Cavallaro, esterno ex Foggia e Nocerina.

Oggi è stata avviata la prevendita dei tagliandi per assistere a Messina-Bari. Il costo è di 10 euro per la curva Sud, mentre per guardare la gara dalla Tribuna A serviranno 20 euro. In Puglia, la risposta da parte dei supporters biancorossi al momento è più che positiva: sono già stati venduti 400 biglietti per il settore ospiti.