Inchiesta Diciotti, minacce di morte al Procuratore di Agrigento Patronaggio

Minacce di morte al Procuratore di Agrigento, il magistrato ha coordinato la prima fase dell’inchiesta sulla nave Diciotti, che vede indagato il ministro Salvini

 

Minacce di morte al Procuratore di Agrigento Luigi Patronaggio. Al magistrato che ha coordinato la prima fase dell’inchiesta sulla nave Diciotti, che vede indagato Salvini, quest’oggi nel suo ufficio a Palazzo di Giustizia è stata recapitata una busta contenente un proiettile e un messaggio inquietante. “Zecca sei nel mirino“, è una delle frasi scritte nella lettera di minacce. Sulla busta c’è il simbolo del Gladio, organizzazione paramilitrare clandestina di estrema destra.  La procura di Caltanisetta, competente per territorio, ha aperto un’inchiesta. Non è la prima volta che Patronaggio riceve lettere di minacce.