Def: Di Stefano, chi rema contro manovra del popolo non aiuta Italia

Roma, 30 set. (AdnKronos) – ‘Non è spaventando gli investitori e i mercati con falsi allarmi sul Def che le opposizioni aiuteranno l’Italia a crescere. Le misure previste dal governo faranno crescere il pil e daranno nuovo impulso alla nostra economia, rimasta al palo per troppi anni e oggi fanalino di coda in Europa”. Lo afferma Manlio Di Stefano, del Movimento 5 stelle, sottosegretario agli Esteri.
“Chi rema contro la manovra del popolo -aggiunge- non rende un servizio ai cittadini e, anzi, rischia di inquinare gli effetti di una progetto sano e salutare per l’economia italiana. La sensazione è che i segnali negativi lanciati delle opposizioni, così come le parole di Mattarella, contribuiscano a scoraggiare gli investitori e mettere in agitazione i mercati. Evidentemente, qualcuno si sta prendendo la responsabilità di andare contro la volontà del 60% degli italiani: milioni di elettori convinti che il Paese abbia una grande opportunità per uscire dalle sabbie mobili e ripartire”.