Si concluderà a Cosenza il percorso “Borghi in MoVimento”

Si concluderà a Cosenza il percorso “Borghi in MoVimento”: un percorso di formazione, informazione e confronto sul rilancio dei borghi calabresi

Borghi in MoVimento, il percorso di formazione, informazione e confronto sul tema del rilancio dei borghi calabresi ideato dalla portavoce del M5S alla Camera dei deputati Anna Laura Orrico, volge al termine del suo primo ciclo.

Tappa conclusiva il centro storico della città di Cosenza dove, il 6 ottobre, nella sala “Fausto Gullo” della Casa delle Culture, dalle 09:00 alle 17:30, ci si occuperà di “Cultura d’impresa e rivoluzione digitale per valorizzare i beni comuni”.  

“Il dibattito pubblico – spiega Anna Laura Orrico –  ha bisogno di essere stimolato verso visioni alte, magari anche utopistiche, ma solo così avremo una politica in grado di andare oltre il breve periodo, che sappia dialogare con chi il futuro lo costruisce ogni giorno e sappia trasformare quelle visioni in atti concreti di rinascita sociale ed economica. La tappa di Cosenza – continua Orrico – rappresenta uno slancio verso un domani che non vogliamo sia troppo lontano, per questo ci confronteremo con grandi realtà, vicine anche geograficamente come Giffoni o Matera, che quel futuro non solo lo hanno immaginato ma con determinazione lo hanno agguantato e ne sono diventate protagoniste. Esistono progetti e fenomeni che possono rappresentare spunti, anzi, occasioni per nuovi scenari e nuove economie all’interno di centri storici spesso decadenti e spopolati. Il cuore antico, e ferito, delle nostre città ha spesso bisogno di recuperare dignità attraverso il ripristino dei servizi essenziali, ma solo lo scatto verso nuovi orizzonti può animarne un recupero serio e duraturo della vita riportandola alla normalità”.

Nella mattinata la fase di studio-proposta col confronto fra best practice verrà affidata ad ospiti relatori d’eccezione come Claudio Gubitosi, ideatore e direttore del Giffoni Film Festival (Fare la rivoluzione con la cultura è possibile?); Luca Tesauro, Ceo di Giffoni Innovation Hub ( La rivoluzione delle startup per rilanciare i giovani talenti); Raffaele Vitulli, facilitatore di progetti di innovazione sociale per Matera Hub (Arte e creatività per contribuire all’innovazione delle aziende); Alberto Mattei, fondatore del progetto Nomadi Digitali (Nuove professioni, nuove comunità “digitali” che si incontrano); Roberta Caruso, Ceo di Home for Creativity (Nuove imprese per nuovi stili di vita, dall’albergo al coliving). Il dialogo con “la politica” vedrà invece protagonista Laura Ferrara, portavoce del M5S al Parlamento europeo. Nel pomeriggio spazio alla fase di lavoro col laboratorio di fundraising (Il fundraising di comunità: nuovi scenari per la sostenibilità del welfare e dei beni comuni ) con Massimo Coen Caglidirettore scientifico della Scuola di Roma Fund-raising.it e Antonio Francesco Oliverio, presidente e cofondatore dell’associazione di promozione sociale For Calabria. Borghi in MoVimento si rivolge a cittadini, amministratori locali, imprenditori, associazioni culturali e turistiche. Il percorso formativo sarà totalmente gratuito ed ospiterà classi selezionate prevalentemente in base all’aspetto motivazionale.