Calabria, Ferro sulla “Manovra di popolo”: “il reddito di cittadinanza lo finanzieranno le famiglie”

Calabria, il vice capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera, Wanda Ferro: “Ecco perché saranno le famiglie a pagare il reddito di cittadinanza”

La chiamano manovra del popolo, ma in realtà è una manovra contro il popolo e contro le famiglie italiane. Per mantenere le promesse elettorali e finanziare il reddito di cittadinanza il governo a guida Cinque Stelle ha varato una vera e propria stangata ai danni delle famiglie italiane“. E’ quanto afferma il vice capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera, on. Wanda Ferro, che spiega: “Cinque miliardi di euro sono stati infatti recuperati attraverso una riduzione delle detrazioni a favore delle famiglie, che potranno togliere dalle tasse meno spese sanitarie, meno spese per l’istruzione, meno spese per i mutui e per la casa. In sostanza il reddito di cittadinanza lo finanzieranno le famiglie italiane, che a fine anno pagheranno il conto dalle proprie tasche. Noi di Fratelli d’Italia siamo convinti che le risorse vadano investite per creare lavoro e non per fare assistenzialismo, e soprattutto riteniamo che le famiglie, che rappresentano il primo nucleo del nostro stato sociale, debbano essere sostenute ed incentivate per contrastare l’invecchiamento e l’impoverimento dell’Italia”.