Aeroporto dello Stretto, il volo Reggio Calabria-Torino di Blue Air soltanto per le settimane di Natale. Ecco tutte le altre rotte della compagnia

Blue Air: da metà dicembre a metà gennaio ci sarà un collegamento con Reggio Calabria

La compagnia aerea Blue Air rafforza la presenza a Torino Caselle con i nuovi voli diretti per Stoccarda, Cracovia e Venezia a partire dal 28 ottobre. Salgono cosi’ a 18 gli aeroporti serviti nella stagione invernale dalla base di Torino, con collegamenti della citta’ con 8 paesi europei e 7 regioni italiane. La base e’ finora composta da 4 Boeing 737, che si amplia e diversifica con l’aggiunta di un aeromobile Atr da 68 posti. Salgono da 7 a 9 i voli alla settimana per Lamezia Terme, aumentano quelli per Alghero, Bari e Napoli e, da meta’ dicembre a meta’ gennaio, ci sara’ un collegamento con Reggio Calabria. “Siamo qui per restare”, spiegano i rappresentanti della compagnia aerea, che a Torino ha assunto 120 persone tra personale di terra, di volo e amministrativo. “Grazie ai nuovi collegamenti previsti chiuderemo l’anno in linea con il 2017, sul livello di 4 milioni di passeggeri”, sottolinea Roberto Barbieri, amministratore delegato della Sagat, la societa’ che gestisce lo scalo torinese.