Messina, Torrente Papardo: arriva il bando per l’affidamento della progettazione esecutiva del primo stralcio funzionale

Soddisfatto il vice presidente vicario del consiglio comunale Interdonato: “La continuità operativa assicurata Commissario rappresenta per Messina garanzia di risultati certi”

“Apprendo con grande soddisfazione che in data 9 agosto c.m., il Commissario di Governo contro il dissesto idrogeologico nella Regione Siciliana, dott. Maurizio Croce, ha proceduto alla pubblicazione del bando per l’affidamento della progettazione esecutiva del 1° stralcio funzionale relativo al torrente Papardo.

Si concretizza dunque il lavoro portato avanti dal Gruppi Parlamentare ARS e dal Gruppo Consiliare di Messina di Sicilia Futura nella passata legislatura”.

“Iniziamo a raccogliere i frutti dell’attività politica iniziata col precedente Governo regionale – ha sottolineato il presidente vicario del consiglio comunale di Messina, Nino Interdonato – ed è certamente una buona notizia quella che ieri è arriva da Palermo. La continuità operativa assicurata dalla guida competente del Commissario Maurizio Croce rappresenta per Messina garanzia di risultati certi, in una porzione di territorio siciliano che necessita sempre più di fatti e meno parole”.

“Adesso decorsi 60 giorni dall’affidamento della gara, che insiste sull’area limitrofa all’Ospedale Papardo, al Cnr, al Campo da Rugby (centro di assembramento di protezione civile), si procederà ad una progettazione esecutiva, propedeutica ad un immediato avvio dei lavori di messa in sicurezza e di realizzazione di una viabilità emergenziale, necessaria in un area cosi densamente popolata”.