Incredibile a Reggio Calabria: 39enne si addormenta in mare e viene trascinato a largo, salvato da poliziotti eroi

Incredibile a Reggio Calabria: marocchino si è addormentato sul materassino, in mare, al risveglio non è riuscito più a tornare a riva ed è salvato dagli agenti della Polizia di Stato

Si è addormentato sul materassino, in mare, al risveglio non è riuscito più a tornare a riva ed è salvato dagli agenti della Polizia di Stato. E’ accaduto di fronte allo stabilimento della Polizia di Stato a Pentimele, Reggio Calabria. Un 39enne, marocchino, si è addormentato sul materassino e le correnti lo hanno portato al largo, tanto che una volta svegliatosi non è più riuscito a tornare a riva a causa delle forti correnti. I bagnanti hanno dato l’allarme e gli agenti della Polizia dello stabilimento hanno utilizzato un pattino di salvataggio per raggiungerlo e portarlo in salvo. E’ intervenuta anche un’unità navale della Capitaneria di porto che ha portato a terra il malcapitato: visibilmente scosso ed impaurito ma illeso.