Orrore in Calabria: una bomba d’acqua provoca morti e numerosi feriti. Il premier Conte in contatto con i soccorritori

Giuseppe Conte, sta seguendo da vicino, in contatto con il Capo Dipartimento della Protezione Civile, Angelo Borrelli, la vicenda degli escursionisti travolti dall’ingrossamento del torrente Raganello nel Parco Nazionale del Pollino a causa del maltempo

Il Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, sta seguendo da vicino, in contatto con il Capo Dipartimento della Protezione Civile, Angelo Borrelli, la vicenda degli escursionisti travolti dall’ingrossamento del torrente Raganello nel Parco Nazionale del Pollino a causa del maltempo. Lo riferiscono fonti di Palazzo Chigi. Sul posto stanno intervenendo Vigili del Fuoco, Carabinieri forestali, Corpo nazionale del Soccorso alpino e personale del 118, oltre a rappresentanti delle strutture di protezione civile locali. Il bilancio al momento conta 8 vittime e vari feriti, mentre sono 11 le persone recuperate incolumi.