Monforte San Giorgio, venerdì 10 la ventesima edizione del Premio S. Giorgio organizzato dalla Cyber community

Il riconoscimento maggiore sarà consegnato ad Antonio Iannello, mentre diversi sono i premi speciali che verranno assegnati nel corso della serata

Ventesima edizione quella di quest’anno del “Premio San Giorgio”, la manifestazione organizzata dalla Cyber Community Friends and Sons of Monforte San Giorgio. L’evento si terrà venerdì 10 agosto alle ore 21 nella piazza IV novembre di Monforte San Giorgio. Il premio nasce con l’intento di dare pubblico riconoscimento a monfortesi o amici di Monforte che, singolarmente o in gruppo, si siano distinti per impegno e valori morali. Vengono poi premiati gli studenti che hanno conseguito la licenza media con il massimo dei voti, la maturità con 100 centesimi, la laurea e quanti hanno contributo a portare in alto il nome del paese. Il premio sarà attribuito al dott. Antonio Iannello, appartenente a una famiglia monfortese, nato a Messina e cresciuto a Torregrotta. Il dott. Iannello, apprezzato urologo, ha ottenuto diversi incarichi professionali in Italia ed Europa che gli hanno permesso di specializzarsi sempre più nel campo dell’urologia; dal 2010 è dirigente medico di I° livello presso la divisione di Urologia mininvasiva dell’Ospedale San Giovanni di Roma e dal 2015 ha ricevuto l’incarico di alta specializzazione in uro-oncologia presso lo stesso ospedale; è poi consulente urologo del Ministero dell’Interno presso il Viminale di Roma e docente dei corsi teorico pratico di prostatectomia a Roma. In una recente conferenza svoltasi a Barcellona P.G. il dott. Iannello ha spiegato i molteplici vantaggi della chirurgia robotica nel trattamento del tumore alla prostata. Nel corso della stessa serata saranno attribuiti anche dei premi speciali: a Eliana Giorli La Rosa, la consigliera comunale di 92 anni con un passato da partigiana, ad Antonietta Ardizzone per aver superato brillantemente il concorso in magistratura, a Mirella Battaglia per meriti didattici ed educativi, a Michela Lizzio per la tesi magistrale in scienze dell’architettura inerente Monforte, al Bar Polito di Pellegrino per i 50 anni di attività, a Salvatore Cannistrà e Marilena Catanese per meriti sportivi, e a Percorsi Bio_Grafici per l’impegno culturale.   La serata sarà condotta da Guglielmo Scoglio con il supporto di Carmelina Cannistrà; la manifestazione potrà essere seguita in diretta streaming sulla pagina  http://www.monfortesi.it/premiosangiorgio.