Imprese: Napoli regina fuochi d’artificio, Lombardia prima in intrattenimento

Milano, 13 ago. (AdnKronos) – Fuochi d’artificio e feste all’aperto caratterizzano l’estate italiana in molte località turistiche. Sono impegnate in questo settore circa 9 mila imprese nazionali, +1,5% in un anno, +12% in cinque. E’ quanto emerge da un’elaborazione Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi su dati registro imprese a marzo 2018, 2017 e 2013.
è la Campania la prima regione per specializzazione in fabbricazione di fuochi d’artificio con una settantina di imprese a cui si aggiungono una ventina di attività che organizzano solo eventi con fuochi pirotecnici (su un centinaio di italiane).