Food: Confagri, ‘Made in Italy’ è controllato e sicuro (3)

(AdnKronos) – “L’agricoltura italiana ha influito in maniera cospicua su risultati che appaiono confortanti ‘ osserva Confagricoltura -. Basti pensare alla presenza di aflatossine nei cereali ad uso zootecnico che sono stati riscontrati solo in 24 di oltre 2000 campioni; vale a dire che più del 98% dei campioni è risultato in regola; tali dati sono confermati poi dal piano straordinario sulla presenza delle aflatossine effettuato in una Regione ad alta vocazione zootecnica bovina, come la Lombardia, dove nel 2017 i casi positivi sono stati solo lo 0,6%. Ottimi anche i risultati per la scarsa presenza di residui di medicinali (antibiotici) o ormoni (vietati) negli animali, con più del 99% dei campioni analizzati che sono risultati in regola”.
Dalla ‘Relazione 2017’ del ministero della Salute, conclude Confagricoltura, “emerge in pieno che le imprese agricole sono attivamente impegnate a garantire la genuinità e la sicurezza degli alimenti che producono. E vacanze serene”.