fbpx

Il Vescovo di Noto vola a Roma per udienza privata da Papa Francesco

Il Vescovo di Noto Mons. Antonio Staglianó in udienza da Papa Francesco

Come previsto la vicenda del mancato pagamento di servizi artistici al dehoniano orante Antonio Cospito, percorre due strade diverse. La prima viene affidata alla Procura della Repubblica, e la seconda viene trattata direttamente dal Santo Padre. Il Vescovo di Noto Mons. Antonio Staglianó, vola a Roma per udienza privata da Papa Francesco, proprio nei primi giorni di luglio. Al centro dell’incontro, c’è proprio la vicenda del mancato pagamento del Vescovo, sia per l’arrangiamento del brano”Indimenticabile Sei” che per l’ufficio stampa seguito per diversi mesi. Antonio Cospito dichiara: “Al momento non mi é giunta nessuna comunicazione ufficiale da parte del Vaticano, ma solo un’invito “telefonico” a depositare denuncia querela per tutti i fatti avvenuti”.