fbpx

Messina, De Luca riorganizza gli uffici della Città Metropolitana: gli immobili verranno destinati alle scuole in carenza di aule

Definita la riorganizzazione logistica degli uffici della Città Metropolitana di Messina: venerdì prossimo verrà adottato il provvedimento di attuazione

E’ stata definito dal Sindaco metropolitano, on. Cateno De Luca, l’azione di razionalizzazione degli uffici alla presenza del vice sindaco del Comune di Messina, arch. Salvatore Mondello, dell’ing. Armando Cappadonia, del dott. Franco Roccaforte, dell’ing. Gaetano Antonazzo e del geometra Nuccio Miceli. Venerdì prossimo verrà adottato il provvedimento che conterrà le linee guida per la nuova utilizzazione degli immobili di proprietà dell’Ente al fine di rendere fruibili i locali che risulteranno disponibili a favore degli istituti scolastici che ne hanno fatto richiesta per
abbattere i costi di affitto che gravano attualmente sul Bilancio.

Attraverso un’attenta ricognizione, che si è protratta per oltre tre settimane, si è giunti alle conclusioni operative che porteranno a concentrare a Palazzo dei Leoni e al Palazzo degli Uffici di via XXIV Maggio tutti i servizi essenziali che erano dislocati presso la struttura dell’ex I.A.I. e quella di via Don Orione. La razionalizzazione porterà ad un taglio dei costi di circa 170.000 euro l’anno e, soprattutto, metterà in condizione gli uffici di essere più funzionali con un collegamento fisico tra di loro. La riorganizzazione consentirà, inoltre, di dare una risposta concreta alle richieste di aule del liceo “Seguenza” e di consentire alla scuola media “Mazzini” l’ampliamento della disponibilità di aule mentre permetterà alla scuola media “Paino” di mantenere la situazione attuale.