fbpx

Reggio, al Tarantawine Fest il forum degli economisti imprenditori: “crescono le imprese calabresi all’estero” [VIDEO]

Si è svolto al Tarantawine Fest di Reggio Calabria il forum degli economisti imprenditori

Lo scorso 27 luglio a Reggio Calabria, nell’ambito del Tarantawine Fest, si è svolto il Forum degli economisti imprenditori. Ad aprire i lavori è stato il fondatore dell’associazione culturale Pasquale Nello, imprenditore del vino, che ha investito nella promozione dell’area dello stretto. L’evento ha avuto inizio con la presentazione della relazione di assocamere estero. Da questa è  emerso che sono 1500 le imprese calabresi del made in Italy presenti all’estero in crescita e che rispetto al passato la Calabria ha incrementato di circa il 13% le vendite all’estero arrivando a 470 Milioni di Euro. La regione esporta di più e negli anni sono cresciute anche le imprese che si pongono sui mercati esteri: nel 2008 erano un migliaio, oggi siamo vicino a 1500.

Il Richiamo del presidente di ConfInternational, Salvo Iavarone, volto noto della Tv che promuove all’estero il migliore Made in Italy , ha dichiarato, ispirandosi al motto del presidente di Confindustria Vincenzo Boccia: “meno protagonismi e più protagonisti”. Il neopresidente di Confindustria Reggio Calabria Giuseppe Nucera ha chiesto un maggiore impegno delle istituzioni nazionali nei luoghi ad alta intensità di infiltrazione mafiosa. “Sono necessari non solo presidi preventivi e E repressivi alla criminalità ma anche incentivi e promozione delle imprese sane e dello sviluppo di nuove imprese“. Tra gli autorevoli ospiti anche il delegato di American Chamber in Calabria, il brillante avvocato Paolo Zagami che ha confermato l’interesse degli investitori americani nel nostro territorio; il presidente di Confesercenti per l’area dello stretto Claudio Aloisio che ha insistito su tre cardini per il rilancio delle imprese del sud: turismo tecnologia e meno tasse.

In sintesi sembra essere arrivato momento favorevole per la Calabria, nonostante le difficoltà logistiche. Tra i testimonial di successo: Vincenzo D’agostino Amministratore delegato Omnia Energia; Giuseppe Ferranti di Fratelli La Bufala marchio presente oramai in tantissimi paesi del mondo; Vincenzo Pennestrì presidente associazione gelaterie italiane e da poco socio Confapi. L’evento si è concluso con le parole del Presidente del Consiglio Regionale Nicola Irto che ha confermato “un impegno crescente per lo sviluppo delle imprese complimentandosi con gli organizzatori della manifestazione“. Tra i testimonial  presente al forum anche Birra Zion del campione olimpico Amaurys Perez.