Reggio Calabria, paura tra i bagnanti per uno squalo vicinissimo a riva

A pochi metri dalla riva di Catona, un grosso squalo ha seminato il panico questa mattina

Paura questa mattina a Catona, periferia nord di Reggio Calabria dove uno squalo ha seminato il panico tra i tanti bagnanti (molti forestieri) che popolavano la spiaggia di un venerdì di luglio. Il grosso squalo si è avvicinato a pochissimi metri dalla riva tanto da fare allontanare subito tutti i bagnanti dal mare. Numerose le segnalazioni dei bagnanti che hanno raccontato l’esperienza sui social. I bagnini sono subito intervenuti per garantire la sicurezza e lo squalo è stato aiutato a ritrovare il largo.

Lo squalo dello Stretto di Messina: è boom di avvistamenti e segnalazioni, ecco perché nei fondali tra Reggio Calabria e la Sicilia c’è un habitat ideale