fbpx

Reggio Calabria, il duro sfogo di un reggino infuriato con Falcomatà: “solo incapacità e menzogne”

La segnalazione di un cittadino di Reggio Calabria che ritorna nella sua città dopo 7 anni

Un lettore di StrettoWeb ci ha inviato una segnalazione, che riportiamo integralmente, sulle condizioni in cui versa la città di Reggio Calabria.“Sono un reggino trapiantato da 7 anni all’estero, come molti calabresi ogni faccio le ferie nella mia amata Reggio, purtroppo devo constatare che questa persona che in molti chiamano sindaco si dovrebbe vergognare solamente ad uscire di casa non ha le capacità di governare, né gli attributi per fare ottime cose tipo incentivare il turismo, se non solamente tirare i propri interessi, si dovrebbe mettere una maschera per non farsi riconoscere, parla di spazzatura, più controlli quando nemmeno il servizio esiste, siamo anni dietro rispetto altre città, copre di terra la storia di Reggio, dicendo un sacco di menzogne ai cittadini. Non si inventi scusa che al governo ora non ci sta più il PD anche con loro al governo non ha fatto nulla, spero solo che questa sia la sua prima ed ultima legislatura. Reggio sarà sempre il mio vanto, ma lei signor nessuno venga insieme a me le darò io una dritta per governare e farsi amare dai cittadini. Distinti saluti firmato Francesco Panzera”