Reggio Calabria, presentato il “Protocollo Salute” con gli sconti per i calabresi che traghettano in Sicilia per curarsi [INFO, FOTO, INTERVISTA]

  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
/

Reggio Calabria: a Palazzo San Giorgio si è tenuta la conferenza stampa per la presentazione del Protocollo Salute

Stamani a Palazzo San Giorgio si è tenuta la conferenza stampa per la presentazione del Protocollo Salute. Un biglietto di 15 euro andata e ritorno per i cittadini calabresi che attraversano lo Stretto per curarsi in Sicilia. E’ la tariffa scontata che la società di navigazione Blueferries applicherà a tutti gli utenti che avranno l’esigenza di curarsi presso strutture siciliane, grazie ad un protocollo d’intesa siglato dalla città Metropolitana di Reggio Calabria con la Bluferries e l’assessorato per la Salute della Regione siciliana. Dietro certificazione del diritto all’erogazione del titolo di viaggio a prezzo ridotto, che potrà essere richiesta all’Ente sanitario della città metropolitana di Reggio Calabria, la società emetterà il biglietto ad un prezzo agevolato, secondo quanto stabilito dalla convenzione. Ogni anno sono oltre 2000 i cittadini, dell’area Metropolitana di Reggio Calabria, che usufruiscono di prestazioni sanitarie presso le strutture pubbliche siciliane e maggiormente nell’area della Città Metropolitana di Messina. Il protocollo sara’ valido per un anno e potrà essere rinnovato.

Reggio Calabria: presentazione del Protocollo Salute a Palazzo San Giorgio, intervista al vicesindaco Riccardo Mauro [VIDEO]