fbpx

Reggio Calabria, Pizzimenti-D’Ascoli: “la guida dell’Amministrazione Comunale è in mano ad un inesperto primo cittadino”

Reggio Calabria: in una nota congiunta Nuccio Pizzimenti e Giuseppe D’Ascoli rilevano uno “strano modo di fare politica del giovane Sindaco Falcomatà che si ritiene vigile alle problematiche dei cittadini, senza un serio progetto di idea di Città”

“È ormai evidente che la guida dell’Amministrazione Comunale è in mano ad un inesperto primo cittadino. Ci piace ricordare, nella diversità del “Sistema politico Falcomatà” che ormai è passato molto tempo dall’approvazione del nuovo regolamento della Polizia Municipale da parte della commissione competente presieduta dal consigliere Demetrio Martino”. È quanto affermano in una nota congiunta Nuccio Pizzimenti, dirigente del Coordinamento Provinciale Enti – Locali di Forza Italia, Città Metropolitana di Reggio Calabria e Giuseppe D’Ascoli consigliere comunale di Reggio Calabria – Gli azzurri rilevano uno strano modo di fare politica del giovane Sindaco Falcomatà che si ritiene “VIGILE” alle problematiche dei cittadini, senza un serio progetto di idea di Città”. Pizzimenti e D’Ascoli entrano nel merito del ragionamento e dichiarano quanto segue: “Il nuovo regolamento della Polizia Municipale, non è stato messo all’ordine del giorno da parte del Presidente del Consiglio Demetrio Delfino per essere approvato dal consiglio comunale. Ci chiediamo il perché di questa incomprensibile strategia, che cozza incredibilmente per un miglior funzionamento del Corpo della Polizia Municipale”. Incalzano con grande determinazione i forzisti: “Si parla da molto tempo del grave problema della mancanza di un Comandante dei Vigili Urbani, quindi alcune domande nascono spontanee anche della cittadinanza a Falcomatà: Il vice comandante Luigi Nigero perché è stato trasferito ad altro settore, se non c’è il comandante? Considerato che era una figura necessaria all’intero Corpo. Che logica ha tutto questo? – Nuccio Pizzimenti e Giuseppe D’Ascoli non comprendono il motivo del ragionamento politico della Maggioranza dell’Amministrazione Comunale ed il perché, la Dirigente Maria Luisa Spanò non abbia proceduto ad indire il bando per le posizioni organizzative del Corpo Municipale affinché vi sia una migliore funzionalità dello stesso”. Domande che pesano come macigni per il Sindaco Falcomatà, gli esponenti di Forza Italia colpiscono duramente la linea politica in atto della sprovveduta maggioranza, e rilanciano con la seguente dichiarazione: “Attendiamo in merito ai quesiti posti una risposta da parte del Sindaco Falcomatà, condottiero “Diversamente Giudizioso”, che trasferisce l’unico funzionario facente funzioni di comandante, lasciando il Corpo dei Vigili Urbani senza una guida”. Concludono Pizzimenti e D’Ascoli “Siamo affianco della nostra polizia locale, considerando la situazione in cui essa si trova, e per le carenze visibili a tutti, non possiamo che esprimere la nostra gratitudine per lo spirito di appartenenza e per l’impegno profuso per il bene della Città”. Pertanto chiediamo al Presidente Delfino di convocare con apposito o.d.g il Consiglio Comunale per l’approvazione del Regolamento in oggetto. – Non manca un auspicio degli azzurri: Augurandoci anche che vi siano al più presto buone notizie riguardo il concorso a tempo indeterminato per l’assunzione di nuovi vigili”.