fbpx

Reggio Calabria, paura in mare per un kitesurfer: giovane salvato dalla Squadra Nautica della Polizia [FOTO e DETTAGLI]

/

La Squadra Nautica della Polizia di Stato ha soccorso un giovane Kitesurfer in difficoltà nelle acque di Reggio Calabria

Nel pomeriggio del 27 luglio scorso, nell’ambito dell’attività di prevenzione e soccorso pubblico di competenza, personale della Polizia di Stato della Squadra Nautica ha prestato soccorso  ad un giovane Kitesurfer che si trovava  in difficoltà a largo della costa reggina.

In particolare, gli Agenti, impegnati nel servizio di vigilanza costiera ravvicinata dei litorali, per monitorare eventuali comportamenti illeciti a discapito della sicurezza della balneazione, al largo di Pellaro, hanno notato un giovane Kitesurfer che, a cause delle condizioni meteo-marine, è stato trasportato alla deriva lontano dalla costa.

Gli operatori della Polizia di Stato, a bordo di 2 moto d’acqua, con non poche difficoltà, sono riusciti a prestare soccorso al malcapitato, grazie anche all’ausilio di un natante privato e di un equipaggio delle Volanti, pronto all’arrivo sulla costa a prestare le prime cure.