fbpx

Reggio Calabria, disposto il divieto di balneazione al Lido Comunale: “declino e degrado senza precedenti”

Reggio Calabria: collocati dalla Capitaneria di Porto, cartelli con il divieto di balneazione al Lido Comunale

“Nella mattinata di stamane al Lido comunale la Capitaneria di Porto ha imposto la collocazione dei cartelli ribadendo il divieto di balneazione. L’ennesimo episodio che penalizza il prestigioso sito reggino che versa, nonostante la stagione estiva inoltrata, in uno stato di completo abbandono ed in condizioni igieniche preoccupanti”. Lo afferma in una nota l’ex assessore Pasquale Morisani.

“Se il fiore all’occhiello della marina reggina è in preda al degrado strutturale e naturale quale biglietto da visita rimane come referenza di gradevolezza ed accoglienza per la nostra Reggio? Come cittadino, non come politico, sono sconcertato per la qualità scadentissima di offerta turistica raggiunta dalla Città ormai in preda ad un abbandono strutturale e sociale sempre più evidente che genera un declino della qualità di vita residenziale ormai sotto gli occhi di tutti. La Città Metropolitana ha bisogno, oggi più che mai, di uomini e donne coraggiose che si assumano l’onere di divenire Patrioti del Territorio”.