Reggio Calabria, la gente di Catona: “potremmo essere una perla di turismo, tutti parlano dello Squalo ma i problemi sono altri…” [FOTO]

/

Reggio Calabria, la testimonianza di un rappresentante di quartiere di Catona a StrettoWeb

Stamattina su StrettoWeb abbiamo pubblicato una riflessione approfondita sulle ultime polemiche suscitate dalla notizia dello Squalo avvistato il 6 luglio sulla spiaggia di Catona. Poco fa Francesca Passalacqua, membro della “Voce del Quartiere” di Catona, ci ha scritto un contributo interessante che intendiamo rilanciare: “La spiaggia di Catona che dal torrente del limoneto arriva a bolano potrebbe essere una delle più belle località turistiche portare lavoro e turismo… Abbiamo la mania di grandezza la mania di chiacchiere dietro una tastiera… A questo dovrebbero pensare chi occupa le poltrone e mi sembra che a Catona di poltrone occupate ce ne siano parecchie… Valorizzare la nostra storia cultura… Tutti parlano dello squalo e della fotoelettrica che qualche anno fa è stata tolta a Marinella di spontone nessuno ne ha mai parlato tutto tace. Era una struttura della storia degli sbarchi della guerra una mattina ci siamo alzati e non c’era più… I fantasmi??? E nessuno si è mai posto il problema… Certo perché spontone e dove si trova????? Ecco dove si trova….. Ammiratelo in queste foto….