fbpx

Olimparty Messina: conto alla rovescia per la kermesse di sport e musica da spiaggia

  • Andrea Patania e Gianluca Penna di Mediterranea Eventi
    Andrea Patania e Gianluca Penna di Mediterranea Eventi
  • Gianluca Penna
    Gianluca Penna
/

Tante aziende che hanno deciso di sostenere la manifestazione di Messina giunta alla settima edizione. Il responsabile commerciale Gianluca Penna: “Hanno risposto alla nostra chiamata. È un motivo di orgoglio”

L’“Olimparty Messina” è alle porte. Ancora pochi giorni di pazienza e il sipario potrà finalmente alzarsi. Nella splendida cornice del Lido Spiaggia d’Oro di Mortelle, la kermesse di sport e musica da spiaggia, in programma dall’1 al 4 agosto, regalerà spettacolo e divertimento. Merito dei ragazzi della “Mediterranea Eventi A.S.D.”, capaci di realizzare un evento consolidatosi nel tempo e diventato punto fermo nelle agende di tantissimi messinesi.

Agli sforzi del gruppo di giovani, determinati nel regalare alla città dello Stretto una manifestazione all’altezza della sua bellezza, si sono aggiunti, come sempre, i contribuiti e gli aiuti forniti dalle aziende. Sponsor e partnership, a testimoniare l’unione d’intenti e la sinergia tra le diverse parti. “Ancora una volta abbiamo fatto rete e alla chiamata in tanti hanno risposto presente”, spiega Gianluca Penna, tesoriere della “Mediterranea Eventi A.S.D.” e responsabile degli accordi commerciali: “Questo è motivo di grande orgoglio. Le imprese si avvicinano quando percepiscono serietà, competenza, voglia di far bene e crescere”. Un discorso a 360 gradi ma con un ringraziamento particolare: “Ci tengo a rivolgere un pensiero alla Caronte&Tourist per aver sposato nuovamente e con immenso entusiasmo la nostra causa”. Realtà antica e fortemente radicata sul territorio, quella che fa capo alla famiglia Franza: “Bisogna riconoscergli un grande merito: ogni qualvolta la città si rivolge a loro per un evento, dall’altra parte trova una mano tesa e disposta ad aiutare. Noi, in tal senso, possiamo esserne testimoni”.

Caronte&Tourist ma non solo, perché molte sono le aziende che hanno deciso, a vario titolo e secondo le proprie possibilità, di manifestare concretamente la loro vicinanza a un progetto che guarda lontano ma non dimentica di essere concreto: “Alleanza Assicurazioni avrà uno stand: non pubblicizzerà il prodotto, ma cercherà profili in grado di entrare in azienda. Quindi, anche un’occasione per uno sbocco occupazionale, in un periodo, sotto questo profilo, non troppo felice. Informatica Commerciale, invece, concilierà il binomio tecnologia e sport. Saranno illustrate attività e sperimentate attrezzature, a conferma – conclude Penna – che in un mondo proiettato verso il progresso, nessun settore può ritenersi tagliato fuori”.