Migranti, Salvini: “il barcone con 450 clandestini non può e non deve arrivare in Italia”

salvini LaPresse / Roberto Monaldo

Migranti, Salvini: “Barca con 450 clandestini, qui non deve venire”

“Un barcone con 450 CLANDESTINI a bordo è da questa mattina in acque di competenza di Malta, che si è fatta carico di intervenire. A distanza di ore però nessuno si è mosso, e il barcone ha ripreso a navigare in direzione Italia. Sappiano Malta, gli scafisti e i buonisti di tutta Italia e di tutto il mondo che questo barcone in un porto italiano NON PUÒ e NON DEVE arrivare. Abbiamo già dato, ci siamo capiti?”. Lo scrive il ministro dell’Interno Matteo Salvini sui profili twitter e Facebook. A lui si unisce il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli che in un tweet scrive “da alcune ore c’è un’imbarcazione con 450 persone a bordo che naviga nel Sar maltese. Per la legge del mare è Malta che deve inviare proprie navi e aprire il porto. La nostra Guardia Costiera potrà agire, se serve, in supporto, ma Malta faccia subito il suo dovere”.