fbpx

L’avveniristico progetto della Metropolitana Volante dello Stretto con le “Frecce Rosse Alate”: 13 fermate da Messina all’Aeroporto di Reggio, appena 15 minuti tra le due città

/

Ecco il progetto della Metropolitana Volante dello Stretto con le “Frecce Rosse Alate”: tutte le immagini dell’iniziativa messinese

Aspettando il Ponte sullo Stretto di Messina, arriva un progetto per una Metropolitana Volante dello Stretto con le “Frecce Rosse Alate”: lo studio di fattibilità tecnica ed economica è già stato depositato al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, progettato dagli ing. Achille Baratta, Massimo Majowiecki e Giovanna Baratta, con la collaborazione dell’ing. Giovanni Berti e degli architetti Ida Maria Baratta e Giambattista Ghersi dello Studio Rizoma. Consulenti del progetto anche l’architetto Giuseppe Aveni, esperto geoambientale, e il geologo Franco Ortolani, senatore del Movimento 5 Stelle e docente dell’Università Federico II di Napoli. Il primo studio prevede 13 fermate tra il centro storico di Messina e l’Aeroporto di Reggio Calabria, per un totale di 30 chilometri collegabili in pochi minuti. Tra il centro di Messina e il centro di Reggio, questa sorta di funivia impiegherebbe appena 15 minuti grazie alle “Frecce Rosse Alate”, cabine simili ai convogli di treni che potrebbero ospitare centinaia di passeggeri.

Intanto c’è fermento intorno a queste nuove tecnologie anche in Calabria: martedì a Reggio verrà presentato il progetto delle funivie Sky Way per collegare le vallate dell’Aspromonte, e il neo sindaco di Messina Cateno De Luca in campagna elettorale ha lanciato il “Tram volante”. Chissà che da queste idee non nasca anche qualcosa di concreto.