fbpx

Messina, Le Vetrine di via Garibaldi: “Con De Luca interventi che mancavano da anni”

Messina, Lillo Valvieri: “Da anni scerbatura, disinfestazione e derattizzazione non venivano programmati con interventi così efficaci e immediati, non possiamo che essere soddisfatti sebbene il lavoro sia ancora in una fase decisamente embrionale”

È proseguito sotto traccia nel corso di queste settimane il lavoro svolto dell’associazione di Messina”Le Vetrine di via Garibaldi”.

Il presidente dell’associazione, Lillo Valvieri, ha provveduto a segnalare all’amministrazione comunale le esigenze esposte dai commercianti di una delle principali arterie cittadine e dagli abitanti della zona alla luce dei disagi determinati dal caldo della stagione estiva.

A rispondere presente in merito alle sollecitazioni di Valvieri relativamente alla scerbatura della via e alla derattizzazione e disinfestazione, Massimiliano Minutoli e Dafne Musolino, assessori designati nella giunta De Luca rispettivamente con deleghe all’arredo urbano e spazi pubblici e all’ambiente.

Abbiamo notato una grande disponibilità da parte degli assessori in carica e del presidente della IV Circoscrizione affinché le richieste della nostra associazione potessero trovare accoglimento”, afferma Valvieri.

“Da anni scerbatura, disinfestazione e derattizzazione non venivano programmati con interventi così efficaci e immediati – prosegue il presidente dell’associazione -, non possiamo che essere soddisfatti sebbene il lavoro sia ancora in una fase decisamente embrionale“.

Un altro dei punti sui quali pone l’attenzione l’associazione “Le Vetrine di via Garibaldi” è lo stato della passeggiata a mare: “I lavori di messa in sicurezza condotti dall’amministrazione Accorinti, soprattutto per quanto concerne l’attraversamento pedonale, hanno senz’altro prodotto gli effetti sperati evitando folli corse da parte degli automobilisti e gravi incidenti, permettendo a bambini e anziani di tornare a frequentare uno dei migliori panorami della nostra città.

Ma è nostra premura segnalare lo stato attuale della passeggiata a mare, dove l’illuminazione non risulta sufficiente nelle ore serali e dove la sporcizia, causata soprattutto da cittadini incivili, è ormai una costante. Dei problemi che riteniamo debbano essere presi in considerazione – conclude Valvieri – soprattutto in vista del Ferragosto messinese“.

Sarà compito dell’associazione “Le Vetrine di via Garibaldi” comunicare nel mese di settembre le novità riguardanti l’istituzione della “via dell’Arte e della Bellezza”, la realizzazione dei tanto agognati parcheggi, l’abbattimento delle barriere architettoniche ed un nuovo progetto per incrementare il commercio tra gli associati di via Garibaldi.