fbpx

Messina, scioperano i precari storici della scuola: “Dopo la beffa, niente più danni”

Domani a Piazza Antonello a Messina il sit in dei precari della scuola

Si svolgerà domani, mercoledì 25 Luglio, alle ore 9,30, a Piazza Antonello lo sciopero dei precari storici dalla scuola:Discriminati da un piano assunzionale farlocco- scrivono i precari del CUB-Sicilia – CO.N.GAE – Conavicos – Comitato Docenti Primaria e Secondaria – chiediamo la restituzione della dignità a coloro che non si sono assoggettati alle logiche politiche e sindacali del compromesso per:

  • Una scuola pubblica di qualità ;
  • L’abrogazione definitiva della Legge 107/15;
  • L’immediata immissione in ruolo di tutti i precari che ne hanno maturato il diritto;
  • L’internalizzazione dei servizi scolastici;
  • La trasformazione di tutto l’organico di fatto in organico di diritto per la stabilizzazione di tutti i precari ancora iscritti in GaE;
  • L’applicazione del tempo pieno nella scuola dell’infanzia e del tempo prolungato nella scuola di I grado per tutte le Regioni;
  • La riduzione del numero di alunni per classe;
  • L’avvio di corsi di sostegno per tutti i docenti;
  • Un effettivo potenziamento dell’organico;
  • L’assunzione prevista dal concorso 2016;
  • Il riconoscimento dell’equiparazione degli educatori ai docenti della primaria;
  • Il ripristino delle materie ridotte dalla legge Gelmini;

Contro:

  • Un contratto miserevole firmato dai Sindacati Confederali che umilia l’intera categoria;
  • La discriminazione operata ai danni delle GaE Infanzia
  • La palese discriminazione operata con le deroghe alla legge 107/15;
  • I contratti integrativi sulle Assegnazioni Provvisorie