fbpx

Migranti, ecco la mappa dei porti dove sbarcano: Messina e Reggio Calabria le città con più arrivi

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Messina e Reggio Calabria tra i porti italiani maggiormente interessati dagli sbarchi: ecco i dati del Viminale

Messina e Reggio Calabria si confermano tra le città in cui, nel primo semestre del 2018, sono arrivati più migranti. Secondo i dati diramati dal Viminale, dei 16mila migranti arrivati nel nostro Paese, i porti maggiormente interessati dagli sbarchi sono stati: Pozzallo (3107 migranti), Catania (2786 migranti) e Messina (2394 migranti) seguiti da Augusta, Trapani, Lampedusa, Palermo, Porto Empedocle, Crotone, Reggio Calabria e Cagliari. Dei 16mila giunti in Italia, risultano collocati 12.725, di cui 1020 nei Paesi Bassi, 5439 in Germania, 1048 in Svezia. In Europa i paesi campioni dell’accoglienza sono  la Svizzera (921), la Norvegia (816) e la Finlandia (779). In prevalenza i migranti che hanno fatto ingresso nell’Ue provengono dalla Tunisia, dall’Eritrea, dal Sudan, dalla Nigeria, dalla Costa d’Avorio, ma anche dal Paskistan, Iraq, Algeria e Mali.