fbpx

A Messina una giornata gratuita di prevenzione della cecità

Messina: campagna di prevenzione della cecità “Proteggo i tuoi Occhi”

Oggi si è tenuta la giornata gratuita di prevenzione della cecità “Proteggo i tuoi Occhi” organizzata dall’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Messina. L’iniziativa è stata presentata prof. Gaetano Minincleri presidente regionale dell’UICI e dall’Assessore alle politiche sociali del comune di Messina avv. Alessandra Calafiore.

Avere cura degli occhi è importantissimo fin da piccoli ed è dunque compito di un bravo genitore tutelare e garantire la salute della vista dei bambini, partendo proprio dalla prevenzione.
La visita specialistica ad un anno di età per un bambino che non ha subito particolari problemi alla nascita, oltre ai controlli di screening effettuati dal pediatra, è importante per prevenire eventuali patologie che, se riconosciuti in tempo e trattati adeguatamente, non creeranno deficit gravi nel futuro oftalmologico del bambino.
Già a tre anni si può effettuare la prima vera visita oculistica  infatti, sarà possibile misurare la vista dei bambini utilizzando l’ottotipo.
Spesso si pensa che i moderni schermi televisivi, i tablet e i computer, possano essere nocivi per l’apparato visivo ma, in realtà non è così, anche se risulta importante che i bambini non trascorrano tanto tempo davanti alla televisione, soprattutto a quella collegata a sistemi ad alta frequenza e che si posizionino sempre a una distanza di almeno 2 – 3 metri dagli schermi.
Fondamentale è salvaguardare la vista dei bambini proteggendo i loro occhi dai raggi ultravioletti A e B; a tale scopo, è importante l’uso di un buon occhiale da sole.

Oltre alle giornate mensili di prevenzione, la sezione mette a disposizione dei dirigenti scolastici delle scuole primarie della provincia di Messina, i propri oculisti che, periodicamente, sottopongono a visita gratuita gli alunni per scongiurare eventuali problematiche connesse con la vista.

La campagna di prevenzione visiva “Occhio ai Bambini”, appena conclusa, organizzata dalla sezione grazie alla indispensabile collaborazione dell’IAPB Italia Onlus, si è svolta in alcune scuole primarie della provincia di Messina ed ha trovato piena accoglienza da parte dei genitori, dei dirigenti scolastici e degli insegnanti.

Fortunatamente pochissime sono risultate le problematiche visive evidenziate durante lo screening ed immediatamente segnalate alla famiglia affinché potesse trasferirle al Medico Oculista di fiducia per un adeguato e tempestivo trattamento.